Cinque motivi per acquistare un’auto ibrida o elettrica

ricarica auto ibrida o elettrica

Ormai tutte le case automobilistiche investono nella produzione di modelli di auto ibride o elettriche allo scopo di limitare le emissioni di Co2 e creare così una mobilità sostenibile e “green”.

La produzione di auto elettriche pure (con motore esclusivamente elettrico) ha portato a scelte drastiche da molti punti di vista: tecnologico, logistico, economico.

Nei listini auto sono sempre di più i modelli elettrificati che entrano nel mercato, con fasce di prezzo relativamente accessibili.

Possiamo dunque individuare svariati motivi validi per acquistare un’auto ibrida o elettrica:

Circolazione libera in città

Sicuramente il primo motivo per cui vale la pena l’acquisto di un’auto ibrida o elettrica è la possibilità di circolare liberamente in città, nei centri urbani, soprattutto nelle aree metropolitane dove la Ztl risulta essere anche molto estesa.

Nessun problema durante le giornate con il blocco del traffico nei centri storici, nessuna limitazione alla circolazione per chi guida una vettura elettrificata e possibilità di parcheggiare liberamente nelle strisce blu.

Ecobonus ed esenzione dal bollo

Sebbene il costo di produzione di un’auto elettrica sia superiore a quello di una tradizionale a causa della batteria, gli ecobonus statali e gli altri incentivi regionali o comunali sono un motivo per preferire l’acquisto di vetture elettrificate.

La Legge di Bilancio ha inaugurato un pacchetto di norme che prevede fino a 10.000 euro in caso di rottamazione e 6.000 euro senza rottamazione per l’acquisto di un veicolo che emetta meno di 20 g/km di CO2 (quindi le auto elettriche). La cifra comprende il contributo statale e il collegato sconto dl concessionario.

L’esenzione dal pagamento del bollo è nei primi 5 anni e in alcune regioni è permanente.

Costi di ricarica a casa

Un vantaggio per chi desidera acquistare un’auto ibrida o elettrica è il costo relativamente contenuto dell’elettricità da rete domestica e la possibilità dunque di effettuare la ricarica da casa propria.

Per la ricarica domestica una delle migliori soluzioni rimane quella di installare una colonnina o wallbox in modo da non sovraccaricare l’impianto elettrico di casa.

Efficienza di una vettura elettrica e stabilità durante la guida

Quando si parla di efficienza su una vettura, si intende il numero di chilometri percorribili a parità di carburante impiegato e nel caso delle vetture elettriche, si può affermare che risulta più efficiente rispetto ad una vettura alimentata con benzina o gasolio o altri combustibili.

Una ricerca dell’Enea sulla “Valutazione dei benefici ambientali della mobilità elettrica nell’area di Roma” sottolinea come il rendimento di un’auto a benzina è calcolato al 15,2% e quello di una a gasolio al 18,2% (16,3% per le auto a Gpl e 15,7% per quelle a metano); l’auto elettrica invece raggiunge il 39%, riferendosi al mix italiano di produzione dell’energia nel 2015.

Una vettura equipaggiata con pacco batteria risulta avere un baricentro basso a causa della collocazione della batteria stessa sul fondo del veicolo, di conseguenza l’auto elettrica risulterà più stabile durante la guida e garantirà una maggiore stabilità di guida.

Emissioni zero delle vetture elettriche

L’auto elettrica, non essendo equipaggiata con lo scarico, non produce emissioni di Co2 quindi dal punto di vista ambientale risulta imbattibile rispetto ad una tradizionale vettura alimentata con motore termico.

Vieni da Spazio a Torino per scoprire tutti i motivi per l’acquisto di un’auto ibrida o elettrica.

Pubblicato da il

Ricerca auto per te
Non hai trovato
l'Auto che stavi Cercando?

Lasciaci la tua email per ricevere
le offerte che corrispondono alla tua ricerca!

© Copyright 2009-2021 Spazio S.P.A.
Sede Legale: Via Ala di Stura 84, 10148 Torino TO
Cap.Soc. € 1.000.000,00 - P.IVA 07411090017 - C.F. 07411090017 - REA nr° TO-891169
Made with by