Emergenza Coronavirus: Le proroghe per revisione auto, bollo e patenti

Nel nuovo DPCM sono presenti le norme che interessano gli automobilisti che prorogano le scadenze per revisioni auto e rinnovo della patente.

Con le misure adottate per contenere l’emergenza da Coronavirus, per ora valide fino al 3 Aprile, che prevedono l’impossibilità di uscire di casa se non per comprovati motivi come lavoro, salute o urgenze indifferibili, il governo è intervenuto per prorogare i termini di scadenza per:

  • revisioni dei veicoli a motore e loro rimorchi
  • patenti di guida scadute o in attesa di rinnovo
  • estensione della validità delle polizze auto in scadenza
  • bollo auto

Vediamo punto per punto quanto contenuto nel testo del Decreto Cura Italia.

Revisioni dei veicoli a motore e loro rimorchi

Sono state prorogate le scadenze dei veicoli a motore e loro rimorchi di 90 giorni a partire dalla loro scadenza per tutti i veicoli in scadenza fino al 31 Luglio.
Si potrà quindi rimandare fino al 31 Ottobre 2020.

Patenti di guida scadute o in attesa di rinnovo e fogli rosa

Le patenti di guida scadute o in attesa di rinnovo rimarranno valide fino al 30 agosto 2020.
Per i fogli rosa in scadenza tra l’1 febbraio e il 20 aprile è estesa la validità fino al 30 giugno 2020. In questo periodo sono sospesi gli esami pratici mentre per la teoria il testo riporta “potranno svolgersi oltre il normale termine di 6 mesi dalla presentazione della domanda, senza necessità di presentare un’ulteriore richiesta, entro il 30 giugno 2020, con regolare prenotazione presso il competente Ufficio Motorizzazione civile”.

Estensione della validità delle polizze auto in scadenza (assicurazione auto)

Riguardo alla polizza rc auto è prevista solo un’estensione della validità che viene portata a 30 giorni (invece che i 15 già previsti dalla legge) per le polizze in scadenza al 31 luglio 2020.
Quindi, se non avete sottoscritto un contratto che preveda, già di suo, la sospensione della polizza, avrete 15 giorni in più per mettevi in regola

Bollo Auto

In merito alla tassa sul possesso dei veicoli, il decreto non è intervenuto lasciando alle regioni la possibilità di decidere se e come prorogarlo.
Alcune Regioni come l’Emilia Romagna, Lombardia e Piemonte hanno deciso di prorogare i termini di pagamento con la scadenza che slitta a giugno

Pubblicato da il

© Copyright 2009-2020 Spazio S.P.A. Concessionaria Ufficiale Fiat, Abarth, Jeep, Lancia, Alfa Romeo, Peugeot, Opel, Hyundai, Toyota, Lexus, Citroen
Sede Legale: Via Ala di Stura 84, 10148 Torino TO
Cap.Soc. € 1.000.000,00 - P.IVA 07411090017 - C.F. 07411090017 - REA nr° TO-891169
Made with by